Spagna: Sedici mesi di prigione e nove milioni di multa per l’attaccante Falcao

14

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Sedici mesi di prigione (con la condizionale) e nove milioni di euro di multa: è la pesante condanna comminata all’attaccante colombiano oggi al Monaco, Radamel Falcao, ritenuto colpevole dalla giustizia spagnola di frode fiscale quando vestiva la maglia dell’Atletico di Madrid. Secondo quanto riporta ‘Marca’, l’attaccante è comparso oggi in tribunale per rispondere di due reati fiscali per frode relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2012 e 2013, e evasione sui diritti d’immagine. Falcao comunque eviterà la prigione poiché la legislazione spagnola stabilisce il carcere obbligatorio per le pene superiori ai due anni. Per condanne più basse la decisione dipende dai giudici ma nel caso di Falcao, avendo il calciatore accettato di pagare la multa, la pena detentiva è stata immediatamente sospesa.