giovedì 29 Febbraio 2024
spot_img
spot_img

Il nuovo condono è sulle cassette di sicurezza

(Lanotiziagiornale.it) Il governo sta valutando, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i tempi e i modi per realizzare un nuovo condono. L’intenzione è di far emergere il contenuto delle cassette di sicurezza garantendo solamente il pagamento di una aliquota ridotta. Così facendo verrebbero fuori diversi miliardi di contanti e di oggetti di valore accumulati in Italia e all’estero. 

Sul progetto sta lavorando il viceministro dell’Economia, Maurizio Leo: si pensa a un prelievo del 26% sulle somme per le quali il contribuente è in grado di spiegare quando sono state guadagnate. Per quelle invece non accertabili, quindi per le quali è impossibile risalire alle tempistiche, ci sarebbe una regolarizzazione senza alcun prelievo insieme alle altre. 

Quindi, per esempio, se un cittadino avesse 10mila euro di cui può giustificare il momento del guadagno e altri 10mila no, potrebbe regolarizzarli tutti versandone solamente 2.600. Il contribuente sarebbe poi esposto ad accertamenti dell’Agenzia delle Entrate per le somme regolarizzate senza aliquota. E bisognerebbe poi pensare a dei filtri per evitare che rientrino anche proventi di reati non fiscali, soprattutto quelli legati alla criminalità organizzata. 

Sul tema è molto più freddo il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti. E sembra che comunque il governo non voglia metterci la firma, lasciando l’eventuale ipotesi in mano a un parlamentare che dovrebbe presentare un emendamento in tal senso alla legge di Bilancio. E, come sottolinea il Corriere, la sola ipotesi di una mossa del genere fa capire come il governo stia raschiando il fondo per trovare soldi in vista della manovra. Che sia fattibile o meno questa mossa per far emergere i soldi nelle cassette di sicurezza. 

il rischio è non solo premiare contribuenti scorretti ma anche di aprire una strada al riciclaggio del denaro sporco, come sottolinea il Corriere della Sera. Inoltre il governo ha già innalzato la soglia del contante a 5mila euro facilitando ulteriormente, se il nuovo condono fosse attuato, spendere soldi derivanti da proventi illeciti.

Dello stesso autore

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Altro in Attualità

Rubriche