Fisco equo per la scuola in “quarantena”: lezioni online di alfabetizzazione fiscale per studenti e cittadini

566

In questo periodo in cui tutte le scuole sono chiuse, compresa l’Università, la nostra Associazione per la Legalità e l’Equità Fiscale (LEF) che ha sempre mostrato un’attenzione particolare al mondo dell’istruzione ha deciso di rendere disponibile a docenti e professori del materiale didattico (per la consultazione clicca qui) , utilizzabile solo a questo scopo, sul Fisco.

Ormai da dieci anni la nostra Associazione Lef è impegnata a diffondere la cultura della legalità e dell’equità fiscale e del connesso valore sociale e civile della funzione redistributiva della fiscalità, mediante studi, convegni, relazioni ed articoli pubblicati sul proprio sito www.fiscoequo.it.

              Fin dall’inizio l’Associazione ha rivolto la sua attenzione al mondo della scuola, conscia dell’importanza di investire sulle nuove generazioni ed al riguardo ha bandito, con carattere biennale, l’assegnazione di tre premi da 2.000 euro ciascuno riservati alle migliori tesi di laurea magistrale, sviluppate sui temi statutari, conseguite nel biennio (quest’anno, Covid-19 permettendo, verranno premiati i vincitori della Quinta Edizione 2018-2019).

              Accanto al mondo universitario, dallo scorso anno Lef   ha rivolto la sua attenzione anche alla Scuola secondaria ed ha avviato una sperimentazione con l’Istituto di Istruzione Superiore “Piazza della Resistenza” di Monterotondo (RM) nell’ambito del piano triennale di formazione scolastica “attività di alternanza dell’offerta scuola/lavoro”.   

              All’interno di tale piano esperti di Lef, nel corso di tre incontri, hanno interagito con gli allievi dell’ultimo anno di corso e con gli insegnanti di riferimento; in tal modo essi hanno arricchito l’offerta formativa dell’istituzione scolastica con tematiche fiscali e tributarie legate ai valori costituzionali e vicine alle esigenze dei giovani, dell’economia e del mondo del lavoro, che sono poi state utilizzate dagli allievi in vista dell’esame di maturità. 

               La ripetizione della positiva esperienza nel corrente anno è stata purtroppo impedita dall’irrompere della pandemia da Covid-19, ma abbiamo pensato che il materiale predisposto per l’iniziativa potrebbe interessare anche altri Istituti Scolastici e Istituzioni Universitarie, specie in un momento come quello attuale in cui, a scuole chiuse, l’offerta formativa viene fornita esclusivamente in via informatica.

              Per tale motivo, abbiamo deciso di pubblicare sul sito della nostra Associazione il menzionato materiale didattico intitolato “il sistema tributario italiano: i principi costituzionali e il processo di gestione dei tributi” mettendolo gratuitamente a disposizione di tutti gli Istituti Scolastici ed Università che riterranno opportuno di utilizzarlo a scopo formativo nell’ambito dei loro programmi, con il vincolo di citare sempre la fonte.

Si tratta di slide che espongono i principi costituzionali fondanti il nostro sistema tributario e illustrano sinteticamente   il processo di gestione tributi suddiviso in tre fasi:

  • operativa   di applicazione delle regole alla base dell’imposta (oggetto) e dei rapporti   con i soggetti tenuti al loro rispetto (i contribuenti);
  • di controllo dei comportamenti dei contribuenti (accertamento;
  • di relazione con le altre amministrazioni estere (Fiscalità internazionale).

Il materiale didattico è stato predisposto da membri dell’Associazione, che hanno maturato rilevanti esperienze e competenze in campo fiscale.

Si tratta di Tamara Gasparri, già dirigente di prima fascia dell’Agenzia delle Entrate ed esperta di fiscalità internazionale, attualmente collaboratore Assonime Area Imposte Dirette, Oreste Saccone, già dirigente di prima fascia dell’Agenzia delle Entrate, attualmente giudice tributario e Lelio Violetti, già capo Ufficio Studi della Sogei, esperto di sistemi di gestione dei tributi ed attualmente direttore dell’Ufficio Studi di Lef.