Gli auguri dalla presidenza e dal direttivo di Lef

118

Cari soci, amici e simpatizzanti di Lef, sono ormai prossime le festività natalizie e di fine anno, e con l’occasione mi è gradito formulare a voi ed alle vostre famiglie, anche a nome del Consiglio Direttivo, i più sentiti e cordiali auguri di pace, salute e serenità.

Sta per concludersi un altro anno, nel corso del quale la nostra Associazione si è impegnata, come sempre,  nel  diffondere la cultura della legalità e dell’equità fiscale, utilizzando il più possibile la voce del nostro sito istituzionale e promuovendo pubblicazioni o eventi di un certo rilievo.

Mi piace ricordare, al riguardo, la pubblicazione (curata dal Consigliere Lelio Violetti) del Settimo Rapporto Lef sull’Irpef, presentata nello scorso mese di giugno nell’ambito di un convegno dedicato, alla presenza dei principali esperti del settore e dei media; va poi segnalata l’iniziativa, svolta con carattere di novità, di diffusione della cultura della legalità e dell’equità fiscale in un Istituto Scolastico, grazie alla collaborazione di diversi soci che hanno realizzato l'”impianto” e poi incontrato gli studenti.  

Accanto a tali iniziative rivolte all’esterno, abbiamo cercato di migliorare l’organizzazione tecnica e professionale del sito (dopo le dimissioni del precedente gestore) e le sue modalità di consultazione,rendendolo più accattivante ed introducendo una pagina facebook, con l’intento di far divenire più attrattive e più frequenti le consultazioni del nostro sito, anche ai fini dell’incremento dei soci e dei simpatizzanti interessati alle pubblicazioni.

Sempre sul fronte interno, da pochi giorni abbiamo estinto il conto corrente postale ed attivato un più evoluto e funzionale conto corrente bancario con Banca Prossima, con il l seguente nuovo IBAN da utilizzare per i prossimi versamenti delle quote associative:

                                                   IT75 P030 6909 6061 0000 0168 948 

Ringrazio tutti per l’impegno profuso, sia in occasione di particolari eventi (convegno e progetto scolastico), sia nella ordinaria gestione del sito (il Direttore responsabile) e dell’amministrazione (il CD), sia con il sostegno e la partecipazione, così consolidando il desiderio di far crescere ulteriormente Lef ed i principi che costituiscono la sua ragion d’essere. 

Ancora un caro augurio a tutti, anche per il prossimo 2020, nel quale festeggeremo il primo “decennale” di Lef.

Il presidente di Lef

Carlo Di Iorio