Evasione fiscale, Ezio Greggio patteggia: 45mila euro di multa

50

Il tribunale di Monza accoglie la richiesta del conduttore televisivo, sotto accusa per dichiarazione infedele e sottrazione fraudolenta.

Sul suo capo pendeva una condanna di sei mesi di reclusione per i reati di dichiarazione infedele e sottrazione fraudolenta di beni al pagamento di imposte. Ma alla fine Ezio Greggio se la caverà pagando una multa da 45mila euro: lo ha deciso il tribunale di Monza dopo aver accolto la richiesta di patteggiamento da parte del popolare conduttore di Striscia la notizia. Lo riporta ilfattoquotidiano.it. Una decisione che “mette la parola fine a un contenzioso già chiuso con il fisco italiano oltre un anno fa”, commenta lo staff di Greggio.

L’attore era andato a processo per una presunta evasione milionaria: secondo l’accusa otto dei 23 milioni versati da Mediaset tra il 2009 e il 2013 per tenerlo negli studi di Cologno Monzese erano finiti in una società con sede in Irlanda. In mezzo, anche un contenzioso con l’Agenzia delle Entrate che gli contestava la residenza fittizia nel principato di Monaco, concluso solo lo scorso anno con una transazione da 20 milioni di euro.