Confindustria: oltre un milione di aziende non può calcolare le imposte (Il Sole 24 Ore)

35

Oltre un milione di imprese costrette ad arrancare in un quadro normativo che non permette di avere alcuna certezza su come calcolare le imposte dovute al Fisco in base ai bilanci 2016 che si chiuderanno in primavera. Già, perché al Testo unico delle imposte sui redditi manca un decoder per decrittare le nuove regole sui bilanci introdotte dal decreto legislativo 139 del 2015 (il provvedimento che ha
recepito la direttiva comunitaria in materia) e in base alle quali l’Organismo italiano di contabilità (Oic) ha rilasciato poco prima di Natale una versione rivista e
aggiornata di 20 principi contabili. La denuncia durante la giornata di studio dal titolo «I nuovi principi contabili» organizzata da Confindustria.