Trump minaccia l’Italia: Digital Tax in focus

69

Il Presidente degli Stati Uniti si è scagliato direttamente contro il Governo di Parigi, lo stesso che a luglio scorso ha introdotto (con efficacia retroattiva estesa all’intero anno) una Web Tax sui colossi di internet tra cui Google e altre aziende USA quali Amazon.

La suddetta tassa ha imposto alle aziende con oltre 750 milioni di ricavi (di cui 25 derivanti dalla Francia) un prelievo fiscale del 3%. Da qui la decisione di Donald Trump di minacciare il Paese con l’introduzione di nuovi dazi.

In realtà, hanno fatto notare in molti, le dichiarazioni del tycoon hanno rappresentato un vero e proprio avvertimento per la stessa Italia, visto che a partire dal prossimo 1 gennaio la Web Tax entrerà in vigore anche su territorio tricolore con le stesse soglie di quella francese.